Alvarezsaurus Calvoi dinosauro carnivoro

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Alvarezsaurus_calvoi

Alvarezsaurus : il nome significa “lucertola di Alvarez” vissuto nel Cretaceo superiore, circa 86-83 milioni di anni fa.

Si pensa che l’animale misurasse circa 2 metri in altezza e con un peso stimato di circa 20 kg.

Alimentazione : carnivoro / insettivoro

Il nome è stato assegnato dal paleontologo José Bonaparte nel 1991 con riferimento allo storico Don Gregorio Alvarez.

Alvarezsaurus Calvoi descrizione.

L’Alvarezsaurus era un piccolo teropode bipede. Come altri teropodi più leggeri, aveva una lunga coda rigida, e la struttura delle gambe suggerisce che l’animale fosse un rapido corridore.

Gli elementi più prossimali delle vertebre caudali dell’Alvarezsaurus mostravano il centro ventrale più appuntito e i processi trasversali di queste vertebre erano sub-triangolari e laterodistali diretti, caratteristiche osservate anche in altri alvarezsauridi, come Shuvuuia.

I processi spinali erano assenti o malamente sviluppati, e ogni vertebra caudale supportava brevi prezygapophysi. La scapola era visibilmente curva e proporzionalmente più piccola di quella di altri alvarezsauridi e, a differenza dei suoi parenti, Alvarezsaurus non aveva un astragalo fuso e calcaneo.

Caratteristica unica era il suo metatarso III che era il più lungo, seguito dal metatarsale IV insolitamente lungo. Probabilmente, come ipotizzato per molti suoi parenti, l’animale era insettivoro.

Classificazione

L’Alvarezsaurus è considerato uno dei membri più basali della sua famiglia, come Mononykus e Shuvuuia.

L’animale è stato classificato alternativamente con i dinosauri teropodi non-aviari e i primi uccelli, ma una mossa degli alvarezsauridi da riconoscere come più strettamente correlata agli uccelli neornitina si è rivelata controversa nonostante sia stata sostenuta da studi precedenti.

Un tempo si credeva che i taxa di alvarezsauridi della Patagonia fossero i più primitivi della loro famiglia, ma la scoperta di un membro ancora più basale, l’Haplocheirus, ha smentito tale ipotesi in quanto i suoi fossili sono stati ritrovati in Cina.

Vedi anche : Dinosauri Carnivori

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su telegram